Record-Spa-lancia-sul-mercato-i-nuovi-meccanismi-ECO

il cambiamento climatico rappresenta oggi una minaccia urgente e potenzialmente irreversibile per le nostre società, le nuove generazioni, il nostro ormai fragile pianeta.

Nell’accordo di Parigi (COP21 – CMP11), 195 paesi si sono impegnati in una politica di massima cooperazione con l’obiettivo di accelerare la riduzione delle emissioni di gas serra, prefissandosi un obiettivo aggressivo di innalzamento della temperatura media al di sotto dei 2°C nei prossimi 5 anni.

Record, da più di dieci anni, ha brevettato e commercializzato due tipologie di meccanismi particolarmente apprezzate dal mercato, poiché in grado di operare in impianti e sistemi a medio-alte pressioni e temperature di esercizio con maggiori performance rispetto alla concorrenza.

Negli ultimi anni, ci siamo ulteriormente impegnati nel ricercare e perfezionare un HNBR sui propri meccanismi, capace di lavorare con i nuovi gas HFO di 4° generazione e BLENDS a bassissimo GWP, pur non rinunciando alla piena compatibilità con gli attuali gas ancora in uso sul mercato.

Oggi siamo in grado di comunicarvi che dal prossimo giugno 2017, saranno in vendita presso RECORD S.p.a. due nuovi modelli di meccanismi denominati V29982PEU.ECO e V2998.ECO che sono da considerare prodotti alternativi ai meccanismi precedenti, impiegando guarnizioni della stessa famiglia, ma grazie all’utilizzo di una guarnizione interna in HNBR perfezionata, saranno ancora più performanti verso le nuove sfide lanciate dal mercato.

Di seguito una indicazione sintetica delle performance fruibili con questi modelli:

BREVETTATO

(*) Meccanismo a 2 corpi:
V29982PEU.ECO
guarnizione esterna: HNBR
guarnizione interna : HNBR

BREVETTATO

(**) Meccanismo monoblocco:
V2998.ECO
guarnizione esterna: PTFE
guarnizione interna : HNBR

CAMPO DI APPLICAZIONE:

Idonei per i gas di tipologia:

HFC, HC, HFO,
BLENDS (mix HFC/HFO)

Idonei per impianti frigoriferi che utilizzano gas miscelati in percentuale con olii lubrificanti di tipo:

PAG, POE, PVE, OM

TEMPERATURE DI LAVORO:

da -25°C a +145 °C (*)
da -25°C a +130 °C (**)

RANGE LIMITE DI TEMPERATURA:

da -35°C a +160°C (*)
da -35°C a +150°C (**)

PRESSIONE DI UTILIZZO:

fino a 60 bar

PRESSIONE STATICA MASSIMA:

140 bar

Pur rimanendo in essere la nota presente su ogni nostro datasheet dei meccanismi:

<<LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTA SCHEDA HANNO CARATTERE GENERALE E NON DI VALIDAZIONE PRODOTTO PER OGNI SPECIFICO UTILIZZO FINALE>>

siamo altresì consapevoli che i nuovi meccanismi saranno sicuramente sostituibili alle precedenti versioni da cui derivano, poiché mantengono l’impiego di guarnizioni interna ed esterna, di analoga tipologia rispetto alle precedenti versioni, se pur perfezionate. Pertanto non ci si aspetta un degrado delle performance in impieghi dove gli attuali meccanismi non hanno presentato problematiche di alcuna natura.

Sicuramente chiediamo obbligatoriamente una validazione da parte dell’utilizzatore finale in impieghi nuovi  e/o con nuovi refrigeranti mai utilizzati fino ad oggi, anche se elencati nelle nostre Schede Tecniche perché dichiarati compatibili; I nostri Datasheet esprimono infatti la compatibilità dei prodotti all’uso con i gas e le miscele con olii, ma rimane importante la validazione finale del Cliente per gli aspetti funzionali degli stessi nei diversi usi ed impianti a cui il Cliente intende sottoporli.

Qualora siate interessati nell’acquisto di questi nuovi Meccanismi “ECO”, il nostro ufficio commerciale sarà a Vostra disposizione per fornirvi ulteriori informazioni in merito.

Cerca